Come ottenere foto di matrimonio perfette

Era già da un po’ di tempo che pensavo di scrivere un post per condividere con voi consigli utili per ottenere foto perfette del vostro giorno più bello. Ma non essendo una fotografa di professione, cercavo un’esperta in materia che potesse darvi le dritte giuste e non tralasciare alcun dettaglio. Marta De Martini di De Martini Photography Weddings è la persona giusta per consigliarvi al meglio. Ligure, romantica e professionale: acquista la sua prima macchina professionale a 20 anni e si trasferisce a Milano per studiare fotografia. Oggi vive a Londra, dove lavora come fotografa professionista specializzata in destination weddings.

In questo post scoprirete come preparavi al meglio per il servizio fotografico, quali sono i momenti chiave della giornata e l’importanza delle decorazioni per rendere unico il vostro giorno. Per qualsiasi consiglio sulla scelta del vostro tema, delle decorazioni o se siete alla ricerca di idee creative per il vostro giorno più bello non esitate a contattarmi!

I 10 + 2 consigli dell’esperta per foto di matrimonio perfette

Preparazione della sposa

1.Scegliete la stanza più grande e luminosa per la preparazione e vestizione della sposa. Una fonte di luce naturale come quella proveniente da una grande finestra da’ sempre risultati fotografici superiori per i ritratti alla sposa rispetto alla luce artificiale del flash.

2. Tenete la stanza in ordine. Potrete incaricare una delle vostre damigelle per aiutarvi in questa mansione. Borse, scarpe, vestiti e oggetti vari che non sono necessari si possono spostare nella stanza adiacente, o essere ricollocati in angoli meno visibili (l’interno dell’armadio, il bagno o sotto il letto per esempio).

3. Vestito e accessori nuziali. Ogni sposa ha una sua unica bellezza che la caratterizza, e i dettagli scelti in abbinamento al vestito sono quelli che la rendono unica rispetto alle altre. Al mio arrivo cerco sempre di fotografare per prima cosa il vestito, le scarpe, il bouquet, i gioielli e quant’altro di prezioso che verrà indossato dalla sposa, per poi dedicarmi completamente a lei e catturare momenti emozionanti della preparazione. Fatevi aiutare dalle vostre damigelle per collocare gli accessori da fotografare. Assicuratevi che i bouquet di fiori vengano consegnati nella prima fase della preparazione, e cercate di procurare appendini in legno o in tessuto, nel caso il vestito da sposa e quelli delle damigelle ne siano sprovvisti. Vedere un elegante abbinamento dei vestiti valorizzerà molto il risultato fotografico.

4. Trucco e acconciatura. Per quanto riguarda il trucco, dal punto di vista fotografico è ottimale scegliere un fondotinta dalla base opaca, per non creare indesiderati effetti lucidi sulla pelle, specialmente sulle guance, fronte e sulla punta del naso (queste parti del viso sono le più delicate da ritoccare in post produzione). Per l’acconciatura ricordatevi di non scegliere uno stile troppo azzardato dove ciocche di capelli coprono gli occhi o intere parti del viso. Parlatene con la vostra acconciatrice per trovare una soluzione piacente e non intrusiva allo stesso tempo.

5. Se la sposa ha la pelle chiara, una lieve abbronzatura dorata aggiunge un tocco di luminosità sul viso della sposa. Non esagerate pero’ con l’esposizione al sole, assicuratevi che la vostra pelle non diventi rossa ma piuttosto concedetevi un’esposizione graduale, iniziando anche un paio di settimane prima. I toni rossi/rosa e arancioni sono i più difficili da rappresentare nel mondo digitale. Non dimenticate di applicare la vostra crema protettiva preferita. Se il vostro vestito avrà delle scollature, abbronzatevi in modo uniforme sulle parti del corpo che verranno esposte nel giorno del matrimonio. Quindi via a spalline, collane e occhiali da sole. La macchina fotografica non e’ amica delle creme auto-abbronzanti per gli stessi motivi di cui sopra!

6. Vestizione. Durante questa emozionante fase della giornata, la sposa non va lasciata sola. Per tradizione saranno la mamma e le sue damigelle ad aiutare la sposa a indossare il vestito e gli accessori, assicurandosi che non manchi nulla. Consiglio sempre alle aiutanti di essere pronte e vestite prima della sposa, cosicché nel momento in cui la aiuteranno potranno essere immortalate nelle fotografie.

Preparazione della sposo

Per raccontare una storia completa del giorno delle vostre nozze, ritengo sia importante immortalare anche i momenti della preparazione dello sposo. Questo e’ uno dei motivi per cui porto con me un assistente, che sia in grado di coprire i momenti simultanei del vostro matrimonio.

7. Solitamente lo sposo non richiede i tempi e le attenzioni rivolte alla sposa. Si possono ritrarre invece momenti che ne riflettano la personalità, in base anche alle possibilità fornite dalla location prescelta. Per esempio lo sposo e i suoi best friends si possono trovare al bar per condividere un paio di drinks in attesa della cerimonia, oppure per una partita a tennis, golf, o una nuotata in piscina. Creare momenti di solidarietà tra gli invitati non solo arricchisce il Vostro racconto visivo  ma aiuterà anche lo sposo a rilassarsi lasciando tutta la libertà alla dolce metà di prepararsi senza stress!

La Cerimonia

8. L’entrata della sposa. Questo e’ indubbiamente il momento più emozionante per entrambi e il più atteso da tutti gli ospiti. Vi vedrete per la prima volta nei vostri vestiti da cerimonia, e tutti gli occhi saranno puntati su di Lei. Per fotografare questo momento al meglio solitamente chiedo alle damigelle di lasciare spazio tra la loro entrata e quella della sposa, in tal modo riesco a catturare l’intero vestito per tutte senza sovrapposizioni.

9. La promessa e il rito degli anelli. Secondo molte tradizioni, posizionando l’anello nuziale nel quarto dito, le coppie dichiarano il loro amore eterno per l’altro. E’ un grande onore essere presente in un momento così romantico e importante per voi. La mia missione è quella di immortalare questi attimi nel modo più discreto e fedele alla realtà possibile. Chiedo quindi ai miei sposi di agire in modo naturale durante la promessa e, se la vostra cerimonia prevede lo scambio degli anelli, posizionate le mani all’altezza dell’addome, non troppo in alto o in basso, cosicché lo scambio possa essere rivisto in modo chiaro nelle fotografie. Cercate di non coprire l’anello con le altre dita e infilatelo lentamente. Se seguirete questi consigli otterrete immagini bellissime!

Il ricevimento e i ritratti agli sposi

10. Finita la cerimonia, è il momento del foto-servizio agli sposi, l’occasione per essere ritratti lontano dagli occhi degli ospiti, in tutta la vostra bellezza e naturalezza di coppia. Saranno attimi preziosi in cui avrete l’opportunità di trascorrere del tempo tutto per voi per la prima volta dall’inizio della giornata. Da parte mia, faccio sempre in modo di visitare la location scelta per le foto, in modo da massimizzare il tempo a disposizione e garantirvi un’esperienza divertente ed emozionante! Il ricevimento è poi l’occasione ottimale per trascorrere momenti preziosi assieme ad amici e parenti in un’atmosfera rilassata e gioiosa. Durante questa fase è importante catturare attimi ed emozioni in cui i protagonisti siete voi, i vostri invitati e tutto ciò che contribuisce a rendere questa fase unica e divertente. Sono solita utilizzare questo frangente per le foto di gruppo e sono disponibile per accontentare sposi e ospiti che richiederanno ritratti specifici.

Altri preziosi consigli…

Le decorazioni e i dettagli sono una parte importantissima nel Vostro matrimonio, in quanto rappresentano l’espressione della vostra personalità, aggiungendo quel tocco visivo che renderà il Vostro giorno unico e diverso da tutti gli altri. Se siete spose “fai-da-te” potrete trovare ispirazione su piattaforme online come Instagram e Pinterest, o farvi guidare dai numerosi blog dedicati al mondo degli sposi che pubblicano regolarmente post dedicati agli ultimi trend. Catturare i dettagli significa arricchire la vostra storia con colori e oggetti che parlano di voi.

Anche la scelta della fase della giornata in cui celebrare il Vostro matrimonio avrà un impatto sul mood che vorrete dare al Vostro giorno. Dal punto di vista fotografico, la luce cambia notevolmente nei vari momenti della giornata, nelle stagioni e nei Paesi in cui ci si trova. Una consultazione con il Vostro fotografo prima della decisione finale è sempre consigliata. Se ricercate foto luminose e di forte contrasto, la mattina è sicuramente la fase della giornata più indicata. Se invece preferite immagini suggestive e dai colori più caldi, il pomeriggio è il momento adatto. Sposarsi qualche ora prima del tramonto assicura foto davvero spettacolari quando arriverà il momento delle foto agli sposi. Anche la scelta della location va considerata. Molte location sono più suggestive la sera, quando offrono giochi di luci sia all’interno che all’esterno, rendendo le fotografie dei momenti della cena e del dopocena più intime e romantiche.

Futuri sposi, per oggi è tutto! Sono certa che farete tesoro dei consigli di Marta!

***
CREDITS
Photography:
Marta De Martini Weddings

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.